Corso di introduzione alla viticoltura biodinamica professionale

2 GIORNATE FORMATIVE CON LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI PRATICHE E DEGUSTAZIONE DI VINI BIODINAMICI

Con la partecipazione di:
Francesca e Margherita Padovani (Fonterenza)
Ian Erbach (Pian dell’Orino)
Felix e Sabine Eichbauer (Podere Salicutti)

La viticoltura biodinamica professionale si sta confermando come una solida realtà in molte situazioni aziendali e territoriali di prestigio dove la fertilità del suolo, la sostenibilità economica e la produzione di vini di grande qualità diventano elementi sempre più fondamentali. Due importanti e qualificate realtà come Cambium formazione e Col d’Orcia uniscono le loro competenze in questo progetto per offrire la massima professionalità necessaria ai viticoltori, in particolar modo toscani, interessati allo studio e all’applicazione della viticoltura biodinamica.

Il corso vedrà una introduzione ai principali strumenti pratici della viticoltura biodinamica applicati in modo concreto, misurabile e sostenibile. La condivisione di numerose esperienze aziendali e formative maturate da Adriano Zago e i collaboratori della Mastrilli Consulting e di Cambium formazione sarà accompagnata dall’esperienza di Santiago Marone Cinzano, produttore, e Valerio Chechi, responsabile viticolo aziendale; la visita tecnica permetterà di osservare come l’azienda abbia organizzato i fattori produttivi e come abbia ordinato di conseguenza le priorità delle scelte.

Per la prima volta, inoltre, quattro produttori di alcune delle più prestigiose aziende viticole di Montalcino che da molti anni utilizzano l’agricoltura biodinamica, condivideranno con i corsisti le loro esperienze parlando di scelte tecniche, risultati e limiti di questo straordinario metodo agricolo.

La viticoltura biodinamica ha tra i suoi obiettivi quello di produrre dei vini di qualità, per questo motivo durante il corso è prevista una degustazione dei vini di Col d’Orcia sia per analizzare la dimensione del vino sia per avere accesso al racconto del processo produttivo aziendale.

Durante il corso introduttivo alla viticoltura biodinamica verranno comunicati i prossimi appuntamenti formativi di approfondimento, una formazione disegnata su misura per il territorio.

IN ESCLUSIVA!
Nel pomeriggio del secondo giorno, in esclusiva, Col d’Orcia e Cambium formazione organizzeranno un’eccezionale degustazione verticale di Poggio al Vento Brunello di Montalcino Riserva DOCG. Vista l’importanza dell’evento, la degustazione sarà aperta anche a un numero ristretto di operatori del settore esterni.

 

Venerdì 22 gennaio
h 8:30 accredito e accoglienza partecipanti
h 9:00 lezione in aula
h 11:00 pausa caffè
h 11:15 lezione in aula
h 13:00 pranzo in azienda con assaggio dei vini dei produttori-relatori di Montalcino
h 14:30 visita aziendale
h 16:30 pausa caffè
h 16:45 condivisione dell’esperienza di due produttori biodinamici di Montalcino
h 18:00 visita alle cantine storiche di Col d’Orcia e assaggio dei vini

Sabato 23 gennaio
h 8:30 accoglienza partecipanti
h 9:00 lezione pratica
h 11:15 pausa caffè
h 11:30 condivisione dell’esperienza di due produttori biodinamici di Montalcino
h 13:00 conclusioni

 

Dettagli

Da: 

venerdì, 22 Gennaio 2021

A: 

sabato, 23 Gennaio 2021
Luogo: Col d’Orcia – Montalcino

Richiedi l'iscrizione